Testosterone e tourette

///Testosterone e tourette
Testosterone e tourette 2016-11-13T17:30:30+00:00

Tourette, Finasteride e Testosterone

Riflessioni e domande a partire da
una ricerca su soggetto singolo

Riflessione su testosterone e aspetti androgeni della sindrome di Tourette
(di Gianfranco Morciano, sulla base di un intervento operato dall’equipe del Centro Tourette appena avviato presso il Dipartimento di Neurologia dell’Università di Cagliari: dott. Bortolato, dott. Marrosu, dott. Muroni )

Lo stimolo per questa breve riflessione viene da un articolo pubblicato sul giornale americano di psichiatria del 12.12.2007, che dà conto di un intervento operato dal dott. Bortolato dell’Università di Cagliari, il quale ne ha informato la nostra associazione per mezzo dei nostri soci e referenti della sardegna Eugenio Loddoni e Lella Farci.

Questo intervento non può essere considerato che l’inizio di un settore di ricerca, non ancora una ricerca sperimentale compiuta in quanto si tratta di un soggetto sperimentale singolo e che ha in corso per altro altri trattamenti farmacologici, la somministrazione del farmaco finasteride insomma non è operata attraverso gruppi di controllo e doppio cieco, ma ugualmente i risultati di questo intervento permettono di tentare alcune interessanti generalizzazioni ed indicano una possibile nuova via per il trattamento della sindrome di tourette.

Accesso Riservato ai soci!

ISCRIVITI per leggere il testo integrale.

Clicca qui per associarti.